News

  • FIORInellaROCCA
  • 10-12 aprile 2015 alla Rocca Visconteo-Veneta di Lonato del Garda (Brescia) FIORInellaROCCA. Mostra mercato di piante rare. Fra le curiosità la Mostra “Storie di tavole e di fiori” e l’Hortus conclusus per i bambini.

  • Saranno otto tavole d’autore fra fiori, porcellane, cristalli e ricami, proprio come il numero delle sue edizioni, ad accogliere il pubblico di Fiori nella Rocca, raffinata manifestazione dedicata alle piante rare e al giardinaggio, in programma da venerdì 10 a domenica 12 aprile all’interno della Rocca visconteo-veneta di Lonato del Garda (Brescia). Tavole apparecchiate che si raccontano, e raccontano storie di persone e famiglie, delle loro passioni e della loro vita, sedimentate negli anni e fissate, come in un’istantanea, nel momento in cui il pasto sta per iniziare: a firmarle, Giusy Ferrari Cielo, notissima insegnante e Giudice internazionale dell’Istituto Italiano Floreale Amatori I.I.D.F.A. di Sanremo. Uno dei piaceri della tavola è la condivisione del cibo con amici e familiari. Una tavola bene apparecchiata è, innanzitutto, un concreto gesto di ospitalità e d’affetto per chi, anche per poche ore, condivide con noi serenamente la vita. La tavola con i suoi accessori, i colori, i fiori disposti ad arte, racconta una storia che ci appartiene. Ed ecco allora, Pranzo in blu, Cavalli, Mare, Zabajone e caffè, Thè alle cinque... a raccontare “Storie di tavole e di fiori”, appunto, come anticipa il titolo della rassegna.

    Un variopinto mercato di piante rare - Una delle novità dell’edizione 2015 di Fiori nella Rocca, visto l’ottimo riscontro delle passate edizioni, sarà l’apertura dal venerdì pomeriggio, formula che permetterà di aumentare il ventaglio di proposte ai visitatori, che in questo fine settimana potranno coltivare la loro passione per il verde e il giardinaggio e, allo stesso tempo, visitare una delle principali e più imponenti fortificazioni del Nord Italia. Simbolo di Lonato e Monumento Nazionale dal 1912, la Rocca (lodata per la sua imponenza e posizione strategica anche da Napoleone Bonaparte), accoglierà fra le sue mura i più importanti coltivatori e ricercatori di essenze rare, tra cui i più noti produttori di erbacee perennirose, peonie, piante aromatiche, medicinali e orticole particolari, agrumi, ulivi e palmizi, pelargoni a foglia profumata, imperiali e miniatura, iris, lavande, clematis, piante acquatiche, piante grasse, tillandsie, frutti antichi e piante forestali: a selezionarli sapientemente e ad invitarli sul Garda, sono il Garden Club Brescia e la Fondazione Ugo Da Como, che hanno ideato otto anni fa questa rassegna, divenuta ormai uno dei principali appuntamenti del settore. Con i loro gazebo, saranno inoltre presenti artigiani che realizzano raffinati oggetti e decorazioni per il giardino. Per dare ai genitori la possibilità di girovagare in tutta tranquillità fra gli espositori, sarà allestito l’Hortus Conclusus, area riservata ai bambini con giochi, letture, animazioni e laboratori con la preparazione dei fiorigami. Per un caffè o una pausa pranzo, fra una pianta ed una visita guidata, ecco infine un suggestivo angolo caffetteria e un ristorante a buffet.

    Fra i molti eventi che faranno da corollario alla rassegna, Un Bouquet per la mia casa (lezioni gratuite di composizione floreale tenute da Giusy Ferrari Cielo), la presentazione dell’ultima pubblicazione dell’editore Leo S. Olschki di Firenze, “Codici e rose” della Collana Giardini e Paesaggio e l’intervento di Giovanni Rigo, esperto e collaboratore della rivista specializzata Vita in Campagna, che domenica terrà lezioni di potatura e innesto di alberi da frutto, durante le quali sarà a disposizione del pubblico per rispondere a domande e curiosità.

    Lonato e la Casa del Podestà - Durante “Fiori nella Rocca”, sarà possibile visitare l’antico borgo di Lonato attraverso un percorso multicolore e profumato, che dal centro storico porta sino alla dimora che fu abitata dal Senatore Ugo Da Como, ora parte del patrimonio della sua Fondazione. Una straordinaria casa-museo composta da 20 ambienti completamente arredati, in cui sono esposte collezioni di dipinti, maioliche e porcellane. Imperdibile, la sua magnifica Biblioteca che custodisce circa 50.000 volumi tra cui importanti codici miniati, autografi e libri antichi illustrati. Lonato, adagiata fra le colline moreniche che fanno da corona al lago di Garda, è una cittadina incantevole, che custodisce bellezze architettoniche quali la Basilica settecentesca e la cinquecentesca Torre Maestra.

    BIGLIETTO D’INGRESSO

    Euro 5,00

    Bambini fino a 12 anni gratis

    La visita guidata alla Casa-museo di Ugo Da Como prevede un supplemento di Euro 3,00

    Giornata speciale Garden, Euro 20 (riservato ai soci Garden Club)

    orari di apertura

    Venerdì dalle 14.00 alle 18.00

    Sabato e domenica, dalle 9.00 alle 18.00

    servizi

    La Coffee-House della Rocca sarà aperta venerdì 10 aprile, dalle 14 alle 18. Sabato 11 e domenica 12 aprile, dalle ore 9 alle ore 18 per la colazione, il pranzo e servizio caffetteria.

    Servizio gratuito di cariolaggio per le piante acquistate fino al parcheggio di carico e scarico merce

    COME ARRIVARE

    In auto: Autostrada A4 Milano-Venezia – uscita Desenzano del Garda – 4 Km in direzione Lonato

    In treno: linea ferroviaria Milano-Venezia – stazione di Lonato oppure da Desenzano del Garda-Sirmione, proseguendo in pullman fino a Lonato

    INFORMAZIONI e PROGRAMMA DETTAGLIATO

    www.fiorinellarocca.it

    Pagina facebook “Fiori nella Rocca”

    Tel. +39 030 9130060

    Email: info@fondazioneugodacomo.it - info@fiorinellarocca.it